Spazio web dedicato alle informazioni sulle politiche dell'Università di Torino

Palazzo Nuovo

Tour virtuale delle aree riallestite di Palazzo Nuovo - Piani 3, 4, 5

Il contesto

Palazzo Nuovo, una tra le prime costruzioni interamente in acciaio a Torino, si colloca nel centro storico della città, una zona strategica per l’Ateneo dove si concentrano diverse sedi universitarie e un elevato numero di studenti, per la maggior parte iscritti ai corsi di laurea delle discipline umanistiche.

Nel corso degli anni Palazzo Nuovo è stato più volte oggetto di adeguamenti funzionali e di ristrutturazioni. Attualmente l’edificio ospita spazi dedicati alla didattica, a uffici, biblioteche, laboratori e spazi dedicati alla socialità.

 

Il progetto

Dalla chiusura del 17 aprile 2015, disposta dal Rettore per motivi precauzionali, in seguito all’individuazione di alcuni materiali contenenti amianto (MCA), il Palazzo è stato oggetto di una grande e progressiva operazione di bonifica (conclusa ad aprile 2019) e di avvio del rinnovamento totale degli spazi. I lavori hanno interessato dapprima i piani dal 3° al 6° dell’edificio cosiddetto «TORRE» che si affaccia su Via S. Ottavio e successivamente i restanti.

Il progetto di rifunzionalizzazione prevede un completo rinnovo e ripensamento degli spazi, delle scale di collegamento tra i piani e degli arredi.

I lavori sono incominciati nel mese di gennaio 2019 e hanno interessato inizialmente una porzione dei piani 3° e 4° e successivamente una porzione del piano 5°, completando la Sede del Dipartimento di Studi Storici che è il primo dipartimento rientrato nel Palazzo a partire dalla fine di gennaio 2020.

Dal mese di novembre 2020 sono stati avviati i lavori di completamento della rifunzionalizzazione dei piani dal 3° al 6° che verranno completati tra la fine del 2021 e inizio 2022.

 

I numeri

8.000 m2 
di edifici

 

Aspetti economici

12 milioni
Investimento complessivo di UniTo per l’intero progetto